Michael McElroy

michael-mcelroy

Michael McElroy

In qualità di Investment Director, Mike lavora a stretto contatto con i gestori azionari di Wellington Management per garantire l’integrità dei loro approcci di investimento. Ciò include incontri regolari con i team di investimento e la supervisione del posizionamento dei portafogli, le performance e le esposizioni al rischio, nonché lo sviluppo di nuovi soluzioni per i clienti e la gestione di questioni quali capacità, commissioni e linee guida. Inoltre, Mike incontra regolarmente clienti, potenziali clienti e consulenti per comunicare la filosofia, la strategia, il posizionamento e le performance delle strategie di investimento.

Prima di entrare in Wellington Management nel 2013, Mike ha lavorato presso Batterymarch Financial Management, dove era Senior Portfolio Manager e responsabile delle azioni globali (2005 – 2013). In precedenza, Mike ha lavorato presso Citigroup Asset Management a Londra come responsabile delle azioni globali (2000 – 2005). Precedentemente Mike ha lavorato presso Independence Investment Associates come Direttore della ricerca quantitativa (1991-2000) e presso Digital Equipment Corporation come consulente (1989 – 1991). Ha iniziato la sua carriera come associato presso Intermarket Capital Associates (1987 – 1989).

Mike ha ottenuto un Master of Science in Management e un Master of Science in pianificazione dei trasporti al Massachusetts Institute of Technology (MIT) nel 1992. Inoltre, Mike ha ottenuto un Bachelor of Science in matematica applicata presso lo stesso istituto nel 1987. Mike detiene il titolo di Chartered Financial Analyst (CFA)

 

Azionario quantitativo: cogliere l’opportunità nei mercati emergenti

Riteniamo che gli investimenti quantitativi (ossia investimenti che utilizzano un processo scientifico per selezionare e negoziare titoli), siano particolarmente adatti nei mercati emergenti. Le inefficienze di mercato sono numerose, tuttavia è necessario un approccio differenziato per poterle sfruttare al meglio, sia per identificare titoli interessanti che per catturare le migliori opportunità in modo efficiente, sia dal punto di vista economico che del rischio.

Wellington Management ha utilizzato modelli globali “multi-factor” per gestire portafogli azionari quantitativi da oltre 25 anni e ha applicato tecniche quantitative ai mercati emergenti per un decennio. In questa presentazione, discuteremo il nostro approccio quantitativo per investire nei mercati azionari emergenti, le lezioni apprese negli ultimi 10 anni, le opportunità nelle diverse capitalizzazioni di mercato ed infine alcuni spunti su temi di ricerca attuali.