Paolo Gianturco

paolo-gianturco

Paolo Gianturco

Paolo è Senior Partner presso Deloitte Consulting. Al suo interno, svolge il ruolo di responsabile per lo sviluppo e il coordinamento FinTech e FSI in Italia, è co-leader dell’EMEA Blockchain Lab ed è membro dell’iniziativa FinTech a livello EMEA.

Paolo ha maturato 27 anni di esperienza professionale nel settore bancario.

Le competenze sviluppate in questi anni coprono i grandi progetti di Trasformazione Operativa e Tecnologica nel settore Corporate & Investment Banking (es. Capital Market, Treasury, Risk and Finance) e nei grandi gruppi bancari, progetti di Capital & Performance Management e progetti innovativi nell’ambito del FinTech (es. Blockchain e AI).

Partecipando a diversi programmi europei e gruppi di PMI, Paolo ha sviluppato forti relazioni all’interno dell’ecosistema FinTech e sta collezionando diverse pubblicazioni sul tema.

 

Innovazione: un must per il settore dell’investment management

Il settore dell’investment management sta attraversando una trasformazione radicale che ne cambierà il volto negli anni a venire: principale, tra le forze del cambiamento, è l’inesorabile transizione verso il mercato digitale. Un numero crescente di società FinTech operanti nell’Asset and Wealth Management (+300% negli ultimi tre anni) sta modificando radicalmente le strutture industriali tradizionali: per questo motivo, la maggior parte degli operatori finanziari sta facendo perno su una collaborazione attiva con le FinTech, al fine di innovare e digitalizzare i propri modelli di business.

Cogliere appieno le sfide portate dalla trasformazione digitale è fondamentale, in quanto l’impatto di queste nuove tecnologie determinerà un potente rinnovamento nel settore, pena l’obsolescenza per coloro che non saranno in grado di reinventare i propri processi e modelli aziendali.